Le Cronache Lucane

MOLES SOSTIENE QUOTIDIANI E SCUOLE

Con due provvedimenti del Capo dipartimento per l’Informazione e l’Editoria, sentita la Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico del Ministero dell’Istruzione, sono stati prorogati sino al 30 aprile 2021 i termini per ottenere i contributi previsti dalla legge di bilancio 2020, in favore delle istituzioni scolastiche statali e paritarie per l’acquisto di giornali e riviste. Come e’ noto i contributi sono destinati a rimborsare (sino al 90% della spesa sostenuta) le spese per l’acquisto dei giornali quotidiani, dei periodici e delle riviste scientifiche e di settore, nell’ambito delle finalita’ relative alla didattica e all’attivazione di specifici programmi per la promozione della lettura inseriti nei piani dell’Offerta Formativa. “La proroga dei termini – dichiara Giuseppe MOLES, sottosegretario all’Editoria – vuole essere un primo segnale di attenzione che consentira’ alle scuole di programmare meglio gli acquisti degli abbonamenti ai giornali avendo a disposizione un lasso di tempo piu’ adeguato in relazione alle difficolta’ organizzative e didattiche indotte dalla perdurante situazione di emergenza sanitaria. Per questo abbiamo voluto dare con il Dipartimento Editoria un ulteriore supporto alle scuole italiane di ogni ordine e grado”.

Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: