Le Cronache Lucane

CANIANI, IL VIOLINO BELLESE DEL QUARTETTO MITJA


E’ andata in onda giovedì 14 gennaio su RAI5, con replica domenica 17 alle ore 20:05, la musica del “Quartetto Mitja” di cui uno dei componenti, Carmine Caniani, è lucano di Bella, provincia di Potenza.

Il Quartetto nasce nel 2008 da quattro musicisti provenienti da Napoli, Cosenza, Potenza e La Serena (Cile)” ed è composto da Veronica Fabbri, violoncellista, Giorgiana Strazzullo, violinista, Pasquale Allegretti Gravina, violinista e Carmine Caniani diplomato in viola presso il conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza.
L’evento, trasmesso su Rai5, si compone di tre puntate dal titolo “Musica da Camera con Vista”. Il progetto si pone l’obiettivo di diffondere attraverso il web la musica da camera per quartetto d’archi, coinvolgendo giovani artisti e ambientando le esecuzioni nei luoghi in cui venivano eseguite in origine: salotti e saloni di dimore private, spazi ancor oggi esistenti, a volte passati ad altre destinazioni d’uso pubblico.
“Il regista americano Francis Ford Coppola ha selezionato il Quartetto per un concerto nella sua tenuta di Palazzo Margherita in Bernalda e nel 2015 l’ensemble ha effettuato una tournée nel Sultanato dell’Oman tenendo numerosi Concerti e Seminari in collaborazione con Arabesque International, sotto il patrocinio dell’Ambasciata Italiana di Muscat. 
L’ensemble si è formato nelle Accademie più prestigiose d’Europa, studiando con musicisti di fama internazionale, quali l’Artemis Quartet, il Quartetto Alban Berg, il Casals Quartet, il Kuss Quartet, il Quartetto di Cremona, Antonello Farulli, Andrea Nannoni e Alfred Brendel.
Al Mitja sono state riconosciute importanti Borse di Studio dalla Scuola di Musica di Fiesole, dalla Pro Quartet di Parigi, dalla Fondazione “A. Ciampi” e dal Jeunesses Musicales Deutschland.

Premiato al XXXIV Concorso Nazionale “Francesco Cilea” ed al XIV Concorso Internazionale “Pietro Argento”, il Quartetto Mitja è risultato vincitore del Premio Rotary Club International, dell’ EMF Young Musician 2016 e del Concorso Europeo “Jacopo Napoli” (1° Premio assoluto).

Il disco monografico su Gian Francesco Malipiero pubblicato nel 2016 per l’etichetta discografica “TACTUS” è stato apprezzato dalla critica, ricevendo il massimo delle stelle dalla rivista tedesca “Pizzicato” e dal mensile italiano dedicato “Musica”.   

Il Quartetto Mitja è stato ospite di Importanti Festival Musicali internazionali e rassegne concertistiche”http://www.quartettomitja.it/Home.html  )
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: