Le Cronache Lucane

“TERREMOTO 1980-2020 RICORDARE PER COSTRUIRE”

L’Osservatorio sul Doposisma  della  Fondazione MIdA e il CERVENE ricordano il terremoto 1980 con un seminario in diretta on line “Terremoto 1980 – 2020. Ricordare per costruire”. Nel giorno del quarantennale del sisma del 1980 che colpì persone, animali, case, paesaggi, l’ Osservatorio sul Doposisma  della  Fondazione MIdA e il CERVENE organizzano per lunedì 23 novembre 2020 a partire dalle ore 9.30 il seminario “Terremoto 1980 – 2020. Ricordare per costruire”. Il seminario è inserito nell’ambito del Corso di Perfezionamento in Disaster Management in Sanità Pubblica voluto e organizzato dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, in collaborazione con il Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni animali, il  CeRVEnE  e l’Associazione Nazionale Disaster Managemen (ASSODIMA).

Al seminario parteciperanno alcuni degli autori della pubblicazione edita dalla Fondazione MIdA “Terremoto 20+20. Ricordare per costruire”, un volume prezioso, curato dal coordinatore dell’Osservatorio,  Stefano Ventura . Il volume raccoglie alcuni saggi già apparsi nei dossier curati dall’Osservatorio sul Doposisma dal 2010 ad oggi e aggiunge altre riflessioni più recenti, con il contributo di diversi settori (antropologia, ingegneria, medicina veterinaria, storia sociale). Dopo i saluti di  Raffaele Bove , direttore del CeRVEnE, presenteranno i risultati delle loro ricerche e le loro riflessioni sull’evento che colpì una vasta area dell’Appennino meridionale con effetti devastanti soprattutto in Irpinia e nelle zone adiacenti delle province di Salerno e Potenza: Stefano Ventura, coordinatore dell’Osservatorio sul Doposisma e scrittore,  Simone Valitutto , antropologo e studioso di sistemi festivi e rituali,  Raffaele Tarateta , ingegnere e consigliere della Fondazione MIdA. Gli autori approfondiscono a 40 anni dal sisma del 1980 tra le macerie “invisibili”, gli effetti passati e quelli rivolti al futuro dei territori e delle comunità che li abitano. Seguiranno gli interventi di Graziano Ferrari, Associato di Ricerca dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e ideatore di Terragiornale e Stefano Fabbri ricercatore e curatore Terragiornale, un’applicazione che ripercorre la storia geofisica dell’Italia attraverso delle «breaking news».

Le conclusioni sono affidate al presidente della Fondazione MIdA, Francescantonio D’Orilia. Modera Salvatore Medici . Il seminario verrà trasmesso in diretta sul sito e sulla pagina  Facebook  della Fondazione MIdA www.fondazionemida.it . Per informazioni: 0975 397037

Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: