Le Cronache Lucane

A BETLEMME UN CAMPETTO PER I RAGAZZI

È stata inaugurata nei giorni scorsi a Potenza, una nuova struttura sportiva utile ai ragazzi ma non solo. In modo particolare, sabato scorso nei pressi della parrocchia della Beata Vergine del Rosario di Betlemme, è stato tagliato il nastro e celebrato l’avvio delle attività di un campo polivalente in erba sintetica. Alla cerimonia, oltre al parroco Gagliardi, presenti anche il vescovo Ligorio e una rappresentanza del comune di Potenza, tra cui il presidente del Consiglio comunale Cannizzaro e l’assessore comunale Guma. I lavori del campetto, collocato nella parte retrostante della chiesa, sono nati con l’idea di creare un novello punto di aggregazione per i ragazzi: almeno, questa era l’idea, così come ce ne ha parlato il consigliere comunale e coordinatore cittadino di Italia Viva Vincenzo Telesca, promotore e “animus” del progetto. Perché in realtà lo stesso è nato durante la passata consiliatura: «Grazie all’aiuto dell’onorevole De Filippo, del presidente Pittella e, quindi, dell’Autorità di Gestione della Regione Basilicata, sono riuscito a far ottenere un finanziamento – ha asserito Telesca – pari a 90mila euro da poter utilizzare per concretizzare un progetto che, sin dalle prime battute, aveva alla base la necessità vitale di conferire, all’area della parrocchia, un punto di aggregazione sociale. E cosa aggrega meglio dello Sport? Ecco il vero senso del mio impegno per la concretizzazione della struttura». «Sono stato mosso da una volontà che punta unicamente ad offrire sempre più servizi alla cittadinanza e alla chiesa che, ad ogni modo, è un forte aggregatore sociale perché racchiude e attira ragazzi da tante contrade limitrofe. È un intervento fatto e pensato – ha sottolineato Telesca – con il cuore e dedicato ai giovani che frequentano la parrocchia». «Sono stato molto contento del fatto che a fare il taglio del nastro (in foto, Mattiacci), invece dei rappresentanti dell’amministrazione, siano stati dei bambini a cui il campo è effettivamente rivolto. Ho chiesto ed ho ottenuto che fossero proprio loro i protagonisti dell’inaugurazione, perché la struttura è dedicata a loro e a loro soli» ha concluso Telesca. Ai nostri microfoni, anche le parole del presidente del consiglio comunale Cannizzaro e dell’assessore allo Sport Guma.

Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: