Le Cronache Lucane

UN GRANDE EVENTO IN PERIODO DI COVID19 SI PUÒ ORGANIZZARE SOLO CON PROFESSIONALITÀ E COMPETENZA COLLEGIALE

ARCHIVIATA CON SUCCESSO LA 8ª EDIZIONE

ARCHITETTO UMBERTO RENATO GASPERINI

Per dovere di cronaca e comunicazione, con vera gioia, pubblichiamo la soddisfazione professionale del mio amico ARCHITETTO UMBERTO RENATO GASPERINI che ha avuto il coraggio di organizzare un GRANDE EVENTO con professionalità e competenza, in tempi di COVID19, dimostrando che tutto è possibile fare rispettando le regole.
I complimenti meritati per la professionalità di Umberto Renato Gasperini & C.

Il testo completo pubblicato sul suo profilo Facebook :
#sustainablesafetyandsecurityevent
… meritato riposo …
… sono passate 24 ore dalla conclusione della Giornata del lavoro “UN MONDO NUOVO 2020” organizzata dal sindacato CGIL Basilicata, una giornata molto particolare per il mio lavoro e per la mia “salute”, in quanto progettare e realizzare un “Evento” così particolare in questo periodo molto “particolare”, significava subire nella giornata di oggi, o la propria “condanna” o la propria “soddisfazione”.



Sono altamente soddisfatto per come ho portato a compimento questo ennesimo “lavoro” e dato che il merito non è solo mio, ma di chi ha riposto la fiducia in me e ha lavorato con me, voglio pubblicamente ringraziare:

la società “Amarcord” di Rosario Telesca e Antonio Aristide, per tutto ciò che è stato il “sudore” versato, per il montaggio delle transenne 40 antipanico tipo orsogrill e 100 normali

del palco 12 X 9 a due livelli, dei 6 gazebo, delle 1.200 sedie omologate sistemate nella piazza, della copertura 12 X 10;

la società Wave Service di Olindo Linguerri, … disse un’amico … come suonano i suoi strumenti … , compreso chiaramente Marco;

la verve di Michele Cignarale e la sua squadra di allestimento, che ha saputo sapientemente giostrare fra momenti tecnologici a puri atti naturalistici, grazie per il sorriso e la tranquillità;

Nico Ferri con la sua grande esperienza di manager degli artisti e degli eventi, pochi come lui,Cammariere era felice ieri sera;

la Security Department con i suoi 18 addetti alla security, due all’antincendio, 8 hostes e 2 stewart, tutto ad alto livello professionale;

la Croce Rossa Italiana, un ambulanza, due squadre da tre sanitari con defibrillatore;

i volontari dei Falchi della Lucania, un mezzo antincendio e 18 volontari, tanta voglia di partecipare e aiutare.

In ultimo, ringrazio la CGIL Basilicata, nelle persone di Angelo Summa, il segretario, perchè per l’OTTAVO anno ha creduto di portare avanti questa giornata di Incontri, musica e dibattiti, il grande infaticabile onnipresente Giuseppe Burzi e la mia spina nel fianco, l’ottima e pragmatica Giuliana Scarano.

Dal punto di vista professionale, ho superato 3 prove “scritte”, ovvero, la Commissione di vigilanza comunale, una riunione con il Vicario del Prefetto, il Capo di Gabinetto e il I° Dirigente del Prefetto, un tavolo tecnico con il Capo di Gabinetto del Questore e le altre Forze dell’Ordine, poi, una visita ispettiva dell’Ispettorato del Lavoro, della Polizia Locale, i continui rapporti con l’Uffico Cultura e della Viabilità (devo sottolineare la competenza degli uffici comunali interessati all’evento).

La prove “orale” l’ho superata ieri sera, alle 23.45, quando si sono spenti i “riflettori” del palco, il voto finale è nel giudizio di chi ha vissuto l’Evento.



In ultimo ringrazio tutti i residenti e i commercianti di Piazza Don Bosco, che anche quest’anno, ormai da 8, mi hanno sopportato.

Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: