Le Cronache Lucane

MOLES: UNA SANATORIA DEI DECRETI PRECEDENTI


«Il decreto Rilancio è solo di una sorta di sanatoria di tutti quelli  finora emanati con la scusa dell’emergenza sanitaria», questo il giudizio del vicepresidente dei senatori di Forza Italia, Giuseppe Moles, nell’intervento nell’Aula di palazzo Madama. Poi il senatore ha aggiunto: « Con questo strumento sono state schiacciate libertà fondamentali e si sono messe in atto azioni in violazione della Costituzione che abbiamo accettato nel nome dell’interesse nazionale. Ma cio’ non ci impedisce di segnalare il grave vulnus dell’esautoramento del Parlamento, unico organo che potrebbe deliberare legittimamente sulla restrizione di diritti fondamentali dei cittadini.

Il governo, infatti, ha agito solo sulla base di pareri espressi da comitati e task force formati da un numero esorbitante di componenti, quasi quanto il numero dei contagiati, i cui pareri sfuggono dalla conoscenza delle Camere. Allo stesso modo intendiamo denunciare i tanti errori commessi da Conte, dal Governo e dal commissario Arcuri che hanno generato confusione e effetti davvero negativi sulla popolazione, senza che nessuno abbia finora fatto mea culpa. Per non dire dei tanti miliardi promessi e deliberati e mai effettivamente arrivati nelle tasche di imprese e famiglie letteralmente falcidiate da una crisi inedita e molto violenta».

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: