Le Cronache Lucane

TAMPONI IN PUGLIA: L’OK AI LABORATORI PRIVATI


L’idea è che la attuale rete dei laboratori pubblici dovrà continuare a lavorare per i Dipartimenti di prevenzione e gli ospedali. La medicina del lavoro, invece, troverà supporto nelle strutture private. Ed è per questo che oggi la Regione autorizzerà ad eseguire tamponi i primi 8 laboratori privati su un totale di 20, che complessivamente dovrebbero incrementare la capacità giornaliera della Puglia di circa 6mila test al giorno.
L’apertura ai laboratori privati, sancita da una apposita delibera di giunta (giovedì dovrebbe essere emanata quella per autorizzare gli altri 12 centri privati), è il fulcro della direttiva che sarà firmata oggi dal governatore Michele Emiliano e dal capo dipartimento Vito Montanaro. «Con le nuove linee guida – anticipa Montanaro – sarà possibile effettuare tamponi in ogni angolo della Puglia. I laboratori accreditati hanno garantito ciascuno una capacità media di 2-300 tamponi al giorno, e la professoressa Maria Chironna ha verificato il possesso dei requisiti tecnici previsti dagli standard». La scorsa settimana la giunta aveva fissato a circa 80 euro il rimborso per ciascun tampone.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: