Le Cronache Lucane

CAGGIULINO NELLA CITTÀ CATTEDRALE


Ed eccoci arrivati alla sesta puntata di Caggiulino Lucanum, cartone animato realizzato dalla PMI innovativa iInformatica con le Pro Loco Unpli della Basilicata. Questa volta – fanno sapere Vito Santarcangelo, amministratore iInformatica Srls e Rocco Franciosa, presidente Pro Loco Unpli Basilicata – il noto esploratore lucano è nella città Cattedrale di Acerenza.

Caggiulino (la cui voce è di Demetrio Antonio Cavara) ci mostra il bellissimo borgo medioevale di Acerenza, anche noto come città Cattedrale.
Infatti, la città è caratterizzata dalla solenne cattedrale di Santa Maria Assunta e di San Canio (il cui nome significa “magnifico sorvegliante) che troneggia nel centro storico ed è considerata uno dei borghi più belli d’Italia.
Si narra, inoltre, che nella cattedrale sia nascosto il Sacro Graal, il calice da cui bevve Gesù nell’Ultima cena.
Della città di Acerenza ne hanno parlato gli scrittori antichi Orazio, Tito Livio e Procopio.
Mentre Caggiulino gira alla scoperta del borgo, la voce narrante di Nicolò Montesano ci illustra quindi l’imponenza e magia del borgo e ci introduce alla bellezza della natura limitrofa.
Ecco far ritorno Caggiulino che ci mostra come Acerenza sia un borgo immerso nel verde dei boschi dell’appennino circondato da un enorme lago. E proprio lì vicino incontra alcuni Alpaca, fantastici camelidi sudamericani.
Caggiulino ci illustra come questi camelidi siano allevati per fare della ottima lana  antiallergica e che hanno bisogno di essere abbracciati perchè soffrono la solitudine.
Abbracciando l’alpaca ci rimanda alla prossima avventura alla scoperta delle bellezze lucane.
Il cartoon, realizzato da Angelo Cucina con Alessandro D’Alcantara, –  sottolineano Vito Santarcangelo, amministratore iInformatica Srls e Rocco Franciosa, presidente Pro Loco Unpli Basilicata – rappresenta un ulteriore augurio al ritorno alla scoperta del territorio quando sarà passata l’emergenza, che  mostra in ogni suo episodio e disegno le molteplici potenzialità del turismo di prossimità in Basilicata. Le tappe del cartoon Caggiulino Lucanum con le Pro Loco Unpli Basilicata da Maratea, passando per Valsinni, Laurenzana, Matera, il Parco Nazionale del Pollino e Acerenza, sono visionabili gratuitamente sul canale Youtube dedicato “Caggiulino”.
La iInformatica Srls rappresentata da Vito Santarcangelo e le Pro Loco Unpli Basilicata rappresentate da Rocco Franciosa augurano a tutti i lucani di trascorrere con Caggiulino Lucanum un sereno primo maggio restando responsabilmente a casa.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: