Le Cronache Lucane

AVIS MURO-CASTELGRANDE: IL DONO CONTINUA


Circa 15 le donazioni di sangue e plasma effettuate ieri presso la sede dell’Avis di Muro Lucano-Castelgrande, presieduta da Renato Ferrara. «Gli eroi non hanno volto, ma cuore e coraggio» si legge sulla pagina social della sezione murese, dove sono postate le foto dei donatori “a mezzo busto”. Uomini e donne che aiutano altre persone bisognose. Le donazioni sono avvenute dopo le operazioni di sanificazione della sede (e di tutti i locali del presidio ospedaliero di Muro) e a seguito della visita medica dei volontari, cui è stata misurata la temperatura corporea di ciascun donatore.  Con una campagna social l’Avis di Muro aveva aggiornato costantemente i propri soci, soprattutto in merito agli spostamenti per i donatori di sangue, che sono consentiti. «Sappiamo che sono giorni difficili – spiega Avis- ma il fabbisogno di sangue non si ferma. Grazie al nostro Sindaco Giovanni Setaro e alla ditta Pellicano Verde si è provveduto alla sanificazione dell’intero presidio Ospedaliero, compreso i locali dell’AVIS. La sicurezza prima di tutto». Donare il sangue è sicuro e non ha alcuna controindicazione. I donatori non devono temere: da una parte non ci sono rischi di nessun tipo e dall’altra continua la richiesta da parte di chi ha patologie o subisce interventi che ne richiedano l’utilizzo.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: