Le Cronache Lucane

“TAMPONI A TAPPETO PER OPERATORI SANITARI”


“Servono tamponi a tappeto per i medici e strumenti informatici e scientifici nuovi per il monitoraggio”.
Ne e’ convinto il deputato di Italia viva, Vito De Filippo, che interpellato dalla ‘Dire’, sottolinea: “Questa pandemia cambiera’ metodiche e l’organizzazione di tutti i sistemi sanitari nel
mondo. Oggi si sta discutendo dei tamponi a tappeto ed e’ un argomento molto importante ma noi- continua il parlamentare-dobbiamo sapere che la prima regola e’ quella di stare a casa, l’isolamento e il distanziamento sociale sono i primi strumenti per combattere il coronavirus”. Poi, continua De Filippo, “dobbiamo sapere che siamo il secondo paese al mondo dopo la Corea del sud ad aver fatto il maggior numero di tamponi, quindi siamo in una condizione sicuramente buona”. Per il deputato di Iv “dobbiamo garantire i tamponi a tappeto soprattutto agli operatori della sanita’, che sono i piu’ esposti: 5000 operatori della sanita’ rilevati positivi e’ un dato allarmante e molto grave. Dobbiamo soprattutto dare a queste persone tutti gli strumenti di sicurezza per svolgere al meglio il loro lavoro e, poi, sperimentare, quando questa bufera sara’ superata, nuovi strumenti di monitoraggio, come per esempio e’ stato fatto in Corea del Sud con sistemi di monitoraggio informatici e di geolocalizzazione che hanno consentito attivita’ di prevenzione nei piani pandemici, che dobbiamo saper attuare in maniera profonda, seria e intelligente anche nel nostro Paese”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: