Le Cronache Lucane

CONTAGIATI LUCANI SALGONO A 26

Sono stati processati all’ospedale San Carlo altri 11 tamponi. Di questi 3 sono risultati positivi al coronavirus. 2 di Potenza città e 1 di un paziente di Avellino, ma ricoverato all’ospedale San Carlo.
Salgono così a 26 i casi lucani, infatti, 2 si vanno aggiungere ai 24 già accertati perché quello del degente di Avellino non va ovviamente considerato tra i casi di Basilicata.

Altri 60 tamponi circa sono in fase di analisi, molti dei quali provenienti dalla Val d’Agri dove si teme il focolaio per la contaminazione dell’ospedale di Villa d’Agri, attualmente chiuso per la vicenda del pneumologo positivo. Solo dal nosocomio valdagrino sarebbero arrivati 25 tamponi somministrati ai degenti presenti nella struttura.

Ci sarà dunque da aspettare un po’ per i risultati, visto che ogni tampone richiede una processazione di circa 3 ore e il macchinario al San Carlo e’ uno solo.

Intanto la famiglia potentina della ragazza ristoratrice di Potenza sembra essere stata infetta. Al momento e’ certo, infatti, che sia il padre che la madre siano risultati positivi ai test.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: