Le Cronache Lucane

GIOVANNI DA OPPIDO, VIAGGIATORE E MUSICISTA


La musica degli antichi ebrei, una tradizione antichissima che però per millenni non aveva una codificazione scritta, finchè arrivò un compositore, un cristiano convertito all’ebraismo a trascrivere i canti della tradizione dei Figli di Israel  nella notazione musicale gregoriana. E c’è tanta Basilicata in questa prima codificazione musicale. Siamo attorno all’anno 1102, quando Giovanni da Oppido, si converte alla religione ebraica. Era nato nel paese lucano  verso l’anno da  da Dreux (Droco) e da Maria, che lo diede alla luce insieme a un fratello gemello, Ruggero, apparteneva a una importantissima famiglia normanna,  I Dregont Quarrell, tra altro principi di Capua e conti di Acerenza e Lavello.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: