Le Cronache Lucane

SETARO A KARLSFELD, CITTADINANZA E SOSTEGNO


Il sindaco di Muro Lucano Giovanni Setaro si è recato Karlsfeld in questi giorni per un duplice appuntamento: innanzitutto la consegna dell’attestato della Cittadinanza onoraria al Sindaco Stefan Kolbe durante un incontro pubblico ed istituzionale, cittadinanza già deliberata a Muro nel corso del Consiglio Comunale nel mese di ottobre e contemporaneamente per sostenere la sua candidatura politica alle prossime elezioni comunali della cittadina della Baviera.
Raggiunto telefonicamente Setaro ha dichiarato: «Nel corso di una serata politica dedicata ho sostenuto la candidatura al CSU del sindaco Kolbe, sia per i rapporti che tra noi sono intercorsi, e la cittadinanza onoraria murese ne è testimonianza, quanto perché all’interno di questa lista ci sono anche due cittadini originari di Muro Lucano, Michele Fezzuoglio e Giuseppina Fezzuoglio, e questo testimonia quanto i nostri conterranei si siano fatti strada qui, diventando persone di riferimento anche per le comunità italiane e lucane, portando valore aggiunto ad una collettività che negli anni è cresciuta da 5000 a 22000 abitanti, di cui i due candidati sono parte integrante; è dunque per noi un grande vanto vedere che anche all’estero riusciamo ad ottenere ottimi risultati». Un incontro svoltosi in un luogo simbolo, come prosegue a spiegare Setaro, «un’antica struttura fondata 100 anni fa, denominata Gut Rothschwaige, un luogo storico avvolto anche da una leggenda e nel quale sessant’anni fa fu fondato il partito politico CSU al quale Kolbe appartiene. Nel corso degli incontri sono emersi temi interessanti, prosegue il primo cittadino di Muro, «il racconto del paradosso delle nostre due comunità, che però ci vanno a compensare: noi siamo una città storica e loro invece recente, noi perdiamo purtroppo popolazione e loro al contrario crescono esponenzialmente, pertanto abbiamo tanto da offrire dal punto di vista storico e turistico e loro hanno tanto da farci imparare per quanto riguarda l’innovazione e la crescita di una città, tant’è che ieri mattina con Kolbe siamo stati in giro per Karlsfeld, raccontandomi come loro gestiscono le attività. Inoltre ho spiegato loro che l’Italia sta vivendo una fase politica e socio-economica difficile, ma che questa mia generazione vuole dare una visione fresca, aprendosi al nuovo, per questo il rapporto istituito con Karlsfeld è prezioso e vogliamo che diventi sempre più saldo. Dal canto loro è stata molto apprezzata questa apertura e condividono la volontà che questo gemellaggio sia certificazione di una unione che può dialogare e crescere in una Europa migliore».
Sono stati dunque giorni impegnativi per i sindaci incontratisi più volte presso la Casa Comunale di Karlsfeld per programmare con tutta l’Amministrazione locale i vari incontri. «Abbiamo inoltre discusso di progetti, di idee e di rapporti turistici che si sono andati a consolidare nel tempo -conclude il sindaco di Muro- Non escludiamo ulteriori incontri a Muro tra le due amministrazioni dopo le elezioni, ma non solo: scambi culturali tra il nostro Liceo e il loro Gymnasium, la partecipazione al Bavaria Cup che è un torneo calcistico importante, in cui puntiamo di portare una squadra murese e ovviamente un prosieguo al Corso di Accoglienza Turistica di Muro, in lingua tedesca». Appuntamenti istituzionali sì, ma anche buon cibo e convivialità, con cene a base di prodotti tipici anche muresi con vini e formaggi lucani grazie all’interessamento di Michele Fezzuoglio.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: