Le Cronache Lucane

BUON ANNO DA CRONACHE LUCANE


In questo anno sono accadute molte cose in Basilicata e tutte di considerevole significato e che ci hanno visto sempre in prima linea a raccontare i fatti, anche quelli più scomodi. Per la prima volta i lucani hanno scelto e premiato l’alternanza alla guida della Regione caricando Bardi di una non facile responsabilità che avrebbe il dovere di assumere ogni giorno come una bellissima sfida di futuro.
Ma non solo futuro: è anche una sfida di merito e su cui non dovrebbe risparmiare nessuna delle sue energie, incalzando tutti ad un loro fare positivo e non dando alcuna tregua ai frenatori di comodo e d’abitudine, vocati al disfattismo ed alla critica strumentale. Ci sono dei tratti distintivi nel carattere dei lucani, che lo rendono di fatto unico: ostinazione, coraggio, pazienza, altruismo, intraprendenza e grande volontà.
Sono virtù civili che pretendono un nuovo tempo di declinazioni istituzionali e che la nostra Comunità dovrebbe più che mai organizzare dentro
un calendario di prossimità innanzitutto verso i deboli ed i più bisognosi a cui va naturalmente il nostro abbraccio ben augurante e poi ai
giovani ed alla loro irriverente speranza di cambiamento ed alle donne ed alla loro formidabile energia propositiva con cui scuotono ogni indolenza ed ancora alle forze sane ed operose con cui la Basilicata si conquista traguardi e riconoscimenti, non certo facili anche nel contesto internazionale. Sono i protagonisti, tutti assieme, del grande sforzo di miglioramento a cui anche noi come redazione siamo chiamati a rispondere con buone pratiche, con scritti chiari, con scelte editoriali strategiche per indirizzare il dibattito nell’unico, vero interesse in gioco: la Basilicata.
Ci attendono passaggi importanti per la nostra regione, destinata a ritrovare protagonismo ed autorevolezza nelle grandi scelte del Paese, a cominciare proprio dalle questioni dell’energia. Si tratta di un banco di prova straordinario ed impegnativo che può incrementare notevolmente i livelli di modernità e di benessere di questa bellissima regione. Per questo anche la politica è chimata a uno sforzo ulteriore e sul quale noi la misureremo, con valutazioni positive se essa saprà costruire attorno
al lavoro, all’economia, alla salute, all’ambiente, una sintonia collettiva.
A tutti i lucani che ogni giorno ci premiano con la fiducia di seguire Cronache Lucane quale presidio di democrazia e oggettività narrativa un sincero GRAZIE!
Il nostro augurio leale e di cuore per un 2020 pieno di operosa gioia e di felicità.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: