UNITRE, SARLI: “VOGLIO VEDERTI DANZARE”


Il viaggio è stato il filo conduttore della serata svoltasi presso UniTre di Muro Lucano, nell’occasione della presentazione del libro di Emilio Sarli “Voglio vederti danzare. Un viaggio estatico dal Satiro di Mazara al Satiro di Armento”, in cui tra percorsi storici e visionari scorrono le pagine di un romanzo il cui “rumore di fondo è la bellezza, quella di una donna, di un’opera, di un paesaggio” racconta la quarta di copertina.  Appassionato il pubblico all’ascolto dello scrittore che, nato a Padula e membro della società Salernitana di Storia Patria e del Centro Studi e Ricerche Vallo di Diano Pietro Laveglia, ha già all’attivo diverse opere di narrativa e saggistica.

Sarli con quest’opera torna sui tesori archeologici e architettonici di una terra senza tempo, con una scrittura sempre elegante, ma questa volta anche sensuale ed appassionata. Nella stessa sera, sempre restando in tema di viaggio e di linguaggio, scritto e parlato, sono stati conferiti gli attestati di partecipazione alle donne che hanno aderito al corso di Italiano per stranieri, sempre organizzato a cura dell’Associazione UniTre di Muro, e tenuto dal docente madrelingua Edwin Exequiel Quintana Fuentes, il quale a sua volta ha ricevuto la medaglia dell’UniTre ed il Premio Maestro di Generosità, Edwin infatti ha tenuto, sempre presso l’UniTre, il corso di Spagnolo per i corsisti dell’Associazione.

Grazie alle lezioni tenute in aula le “studentesse” potranno sostenere l’esame di lingua italiana che si svolge a Potenza per ottenere la cittadinanza. Una setata ricca di emozioni dunque, quella svoltasi nell’affrescato Salone delle Feste della Società Operaia, sede anche dell’Università delle Tre età, che da ormai oltre 10 anni promuove e sostiene la cultura in tutte le sue diverse forme: dalla presentazione di libri ai concerti, dalle mostre di pittura alle serate di beneficenza, portando avanti quotidianamente un ricco calendario di lezioni e di attività intervallate da visite culturali in regione e anche oltre il confini della Basilicata.


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: