MONOPOLI: SEQUESTRATA VILLA VISTA MARE


Nell’ambito dei controlli sul litorale costiero a nord di Monopoli, finalizzati alla verifica di abusi sul demanio, la Guardia Costiera in “Località Pantano”, ha constatato l’esecuzione da parte del proprietario di un immobile di opere edili in parte ricadenti nella fascia di rispetto dei 30 metri dal confine demaniale marittimo, zona sottoposta a vincolo paesaggistico. I militari sono intervenuti al momento dell’esecuzione di una gettata di cemento armato quale solaio di un locale seminterrato, realizzato abusivamente sbancando la roccia, in spregio alle vigenti autorizzazioni edilizie e alle più basilari norme ambientali. Grazie all’ausilio di un tecnico comunale, è stata accertata la realizzazione, in corso d’opera, di una serie di interventi edili nell’area dell’immobile destinata a giardino e nella costruzione della retrostante villa con vista mare, risultando ampliamenti della proprietà eseguiti in difformità alle autorizzazioni vigenti. La Guardia Costiera, ha quindi operato il sequestro probatorio dell’intera area per una superficie di circa 5.500 mq., comprensiva di tutte le opere annesse. Tutti i soggetti coinvolti sono stati denunciati a piede libero all’Autorità Giudiziaria.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: