“STOP AD ATTIVITÀ COVA PER 90 GIORNI”


Sospendere l’attività del Centro olio di Viggiano (Potenza) “per un periodo pari a 90 giorni, al fine di chiarire adeguatamente con il Governo e con il Mise” le norme relative alla proroga della concessione Val d’Agri, e “diffidare l’Eni dal porre in essere, nel periodo di sospensione, situazioni di pericolo per l’ambiente e la salute umana”. È la richiesta contenuta in una mozione, presentata nel corso di una conferenza stampa, dai consiglieri regionali del M5s Gianni Perrino, Gianni Leggieri e Gino Giorgetti, poi inserita nell’ordine del giorno della prossima riunione del Consiglio regionale, dopo una votazione dell’assemblea.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: