BELLA: A RISCHIO LA STAZIONE CARBURANTI


Ce ne eravamo occupati quasi un anno fa, quando il sindaco di Bella Leonardo Sabato si interessò già allo scongiurare della chiusura della locale stazione di servizio carburante. «Nonostante gli sforzi compiuti lo scorso anno – spiega il Sindaco tramite un avviso ai cittadini- attraverso continue interlocuzioni con Q8 e richieste di intervento da parte del Prefetto, allo scopo di mantenere a Bella Centro l’unico distributore di carburante, il cui servizio era stato sospeso il 3 dicembre 2018 per essere poi ripristinato il 19 gennaio 2019, oggi giungono nuovi preavvisi di imminente e definitiva chiusura dello stesso, la cui causa sarebbe da ricercare nell’antieconomicità e, quindi, nei margini di guadagno che non consentono di sostenerlo. L’Amministrazione Comunale invita pertanto i cittadini, ora come allora, ad usufruire del servizio offerto dall’impianto di Bella con costanza e fedeltà al fine di tutelarlo e garantirlo nel tempo, evitando la chiusura completa, anche del servizio automatico, nonché l’eventuale smantellamento dell’impianto».
Una situazione non da poco problematica se si pensa ad esempio che molti anziani che ormai non si allontanano dal comune di Bella e che usufruiscono di questa stazione per il rifornimento dei loro mezzi, sarebbero costretti ad allontanarsi con non poche difficoltà. È lo stesso sindaco di Bella Leonardo Sabato a ribadire l’importanza della funzionalità di questo luogo ai nostri microfoni.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: