TARANTO ALTAMURA 1-0


Successo per i rossoblu nella gara contro Altamura che finisce 1-0; escono tra i fischi, ma con tre punti fondamentali in saccoccia che permettono di accorciare la classifica

E’ un Taranto rabberciato in difesa, mancano quasi tutti i potenziali titolari del reparto, su tutti Luigi Manzo e Allegrini, sostituiti comunque degnamente da De Letteriis e Benvenga, quello che batte tra le mura amiche un avversario abbastanza modesto come L’Altamura dell’ex rossoblu Monticciolo.
Mister Ragno sfata finalmente il taboo D’agostino dal primo minuto inserendo il fantasista genovese, nonché capitano rossoblu, dietro il tandem inedito d’attacco Croce-Favetta. In mezzo invece ancora panchina per il playmaker Galdean e spazio ai polmoni di Manzo e Matute.
Inizio propositivo della squadra ionica che crea subito due palle gol con Genchi e Croce e all’ottavo minuto, su azione di calcio d’angolo, proprio Stefano Manzo trafigge da due passi di testa il portiere avversario Guido, grazie ad un bell’assist al volo sempre di testa, di Antonio Croce.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: