Le Cronache Lucane

MONTESCAGLIOSO: FORSE OMICIDIO DI MAFIA

Il cadavere di un uomo 52enne, Antonio Greco, residente a Pomarico, è stato trovato ritrovato nella tarda sera  in località “Difesa San Biagio” di Montescaglioso. Il luogo è piuttosto isolato, e gli investigatori,ritengono che possa essere stato scelto appositamente nel tentativo di occultare, il più a lungo possibile, il corpo ed anche per depistare le ricerche. L’uomo, noto come “professore” e con precedenti penali relativi allo spaccio di droga, è stato colpito da un colpo di arma da fuoco alla tempia, rivelatosi fatale. Per questo sul caso, il procuratore del Direzione direzione distrettuale antimafia di Potenza, Curcio ha aperto un fascicolo d’inchiesta per omicidio. Le indagini al momento sono concentrate sulla ricostruzione delle ultime ore di vita dell’uomo e dei suoi spostamenti. Si starebbe cercando anche il figlioccio di Greco, del quale al momento non si hanno notizie. Il corpo è nell’obitorio dell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, a disposizione dell’autorità giudiziaria che deciderà per l’autopsia. Il cadavere è stato recuperato attraverso un’operazione condotta nella notte dal gruppo Saf (speleo alpino fluviale)  dei Vigili del fuoco di Matera. Le operazioni sono durate fino alle cinque del mattino, in un intervento durato complessivamente circa sette ore circa. Il corpo era in fondo a un dirupo, qualche metro più giù del ciglio della strada.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: