Le Cronache Lucane

OPERAZIONI DEI CARABINIERI

I carabinieri della compagnia di Matera operanti presso la stazione di Montescaglioso hanno denunciato un trentanovenne della città dell’abbazia, già noto alle forze dell’ordine, per uso di atti falsi. Durante un posto di blocco i carabinieri avevano deciso di controllare l’auto su cui viaggiava il ragazzo. Notato il nervosismo del trentanovenne i militari dell’arma si sono insospettiti ed hanno in effetti verificato che la patente era falsa ed in realtà non era mai stata conseguita dal ragazzo. Così i carabinieri della stazione di Montescaglioso, dopo aver sequestrato il documento falso ed elevato contravvenzione al codice della strada per guida senza patente, hanno deferito il trentanovenne alla procura della Repubblica di Matera per il reato di uso di atto falso. Spostiamoci a Moliterno dove i carabinieri della locale stazione, unitamente ai colleghi del Norm di Viggiano hanno tratto in arresto un trentaduenne del luogo per violenza resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. I carabinieri stavano controllando il ragazzo che, per futili motivi, li ha minacciati e aggrediti. Nella circostanza uno dei carabinieri a causa dell’aggressione ha riportato lesioni per fortuna non gravi. Il 32enne di Moliterno è stato tratto in arresto ed associato presso la casa circondariale di Potenza su disposizione del magistrato di turno presso la procura della Repubblica di Lagonegro

Le Cronache Lucane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: